Regolamento

ATTIVITA’

L’attività consiste nel progredire lungo un percorso aereo che si sviluppa tra un albero e l’altro mediante “ateliers”, cioè istallazioni differenti l’una dall’altra e di difficoltà crescente. Nel nostro parco esistono 5 tipologie di percorsi:

  • Percorso Baby: percorso per bambini da 2 a 5 anni; altezza massima 110 cm; sotto sorveglianza di un maggiorenne; peso massimo 50 Kg; 2 persone massimo per pedana; 1 persona massimo per atelier.
  • Percorso Junior Giallo: percorso per bambini di altezza minima 110 cm; sotto sorveglianza di un maggiorenne; peso massimo 50 Kg; 2 persone massimo per pedana; 1 persona massimo per atelier.
  • Percorso Junior Azzurro: percorso per bambini di altezza minima 110 cm; sotto sorveglianza di un maggiorenne; peso massimo 50 kg; 2 persone massimo per pedana; 1 persona massimo per atelier.
  • Percorso Verde: percorso per ragazzi/adulti di altezza minima 130 cm; sotto sorveglianza di un maggiorenne; peso massimo 120 kg; obbligatorio per accedere agli altri percorsi ; 2 persone massimo per pedana; 1 persona massimo per atelier.
  • Percorso Blu: percorso per ragazzi/adulti di altezza minima 130 cm; sotto sorveglianza di un maggiorenne; peso massimo 120 kg; 2 persone massimo per pedana; 1 persona massimo per atelier.
  • Percorso Viola: percorso per ragazzi/adulti di altezza minima 130 cm; sotto sorveglianza di un maggiorenne; peso massimo 120 kg, 2 persone massimo per pedana; 1 persona massimo per atelier; accesso al percorso Blu proseguendo direttamente dal Blu.
  • Up2Tree: albero da arrampicata; bambini/ragazzi/adulti; peso minimo 20kg massimo 100kg; sotto sorveglianza di un maggiorenne

Chiedete quindi all’InfoPoint tutte le informazioni che riterrete necessarie; saremo lieti di fornirvi ogni tipo di indicazione possibile. Ricordate che non è un’attività riservata a superman o rambo!!! Una qualsiasi persona in condizioni fisiche “normali” può tranquillamente cimentarsi sui percorsi e passare qualche ora di sano e piacevole divertimento in compagnia di amici o famigliari. Accedendo ai percorsi tutti gli utenti accettano implicitamente e nella sua totalità il presente regolamento.

ACCESSO AI PERCORSI

Per effettuare l’attività in altezza è richiesto il seguente stato di salute che il partecipante dovrà dichiarare di possedere: essere in buona forma psicofisica, non avere problemi cardiaci, non avere assunto alcool, sostanze psicoattive e medicinali tali da limitare la lucidità sui percorsi. Inoltre gli operatori si riservano di verificare se l’attrezzatura indossata dal partecipante è compromessa dal peso corporeo dello stesso; in tal caso l’operatore vieterà l’accesso, all’utente, ad ogni attività del Parco Avventura.

Per motivi di sicurezza non può essere utilizzata l’attrezzatura propria, qualora si possegga, ma solo ed esclusivamente quella fornita dall’organizzazione del Parco Avventura .L’attrezzatura (imbrago, casco, sottocasco, longes, carrucola ) una volta consegnata è custodita sotto la responsabilità dell’utente e non può essere lasciata incustodita o ceduta a terzi.
L’entrata consente l’utilizzo dei percorsi avventura per il tempo specificato dalla tipologia del biglietto a partire dalla consegna dell’attrezzatura individuale. Nel regolamento d’entrata è menzionato l’orario di inizio del briefing a cui presentarsi, l’orario di inizio e l’orario del termine dell’attività, da rispettarsi scrupolosamente in quanto ogni 15 minuti di ritardo l’organizzazione addebiterà una penale pari a € 5.00. In caso di condizioni metereologiche non favorevoli o di condizioni che compromettono la sicurezza dei partecipanti, l’attività verrà interrotta per 30 minuti; in caso di persistenza delle condizioni climatiche avverse, verrà erogato un buono che darà la possibilità, all’utente, di continuare i percorsi interrotti. Prendete visione del presente regolamento e firmate il foglio con le avvertenze che vi sarà consegnato all’entrata. Nelle giornate di maggiore affluenza, l’organizzazione si riserva il diritto di interrompere l’erogazione dei biglietti per motivi di sicurezza.
CONSEGNA DEL MATERIALE
Presentate un documento di identità all’InfoPoint per la consegna dell’attrezzatura individuale (casco, guanti, imbragatura, longes con moschettoni, carrucola); per le famiglie o scuole è sufficiente un solo documento della persona responsabile. I documenti verranno restituiti alla completa restituzione del materiale. Per le famiglie o scuole dopo che l”ultimo componente avrà restituito il materiale in suo possesso.
BRIEFING PRIMA DI INIZIARE L’ATTIVITA’

Il briefing (spiegazione iniziale) è obbligatorio sia per i bambini, sia per gli adulti. Ha la durata di circa 20 minuti e comprende una spiegazione, a terra, sull’utilizzo dell’attrezzatura e le tecniche di percorrenza di ogni atelier o gioco sospeso in altezza. Per i minori, il briefing, deve essere seguito anche da un adulto responsabile, il quale seguirà il minore fino al termine dell’attività. E’ vietato iniziare i Percorsi Avventura senza aver ascoltato il briefing e senza l’autorizzazione degli istruttori del Parco Avventura .Qualora si verificassero inosservanze gravi del regolamento gli operatori potrebbero allontanare l’utente dai percorsi senza l’obbligo di rimborso. La sicurezza sui percorsi è assoluta, purché vengano rispettate le semplici norme indicate nel briefing, tuttavia, trattandosi di una normale attività sportiva permangono i rischi ad essa associati come piccole ferite o escoriazioni superficiali. In caso di necessità o emergenze sui percorsi gli istruttori del Parco Avventura saranno sempre presenti e a disposizione dell’utente. L’operatore-soccorritore effettuerà il controllo dei percorsi ogni 15 minuti; in caso di urgenza l’intervento sarà immediato.
Questa fase è sempre obbligatoria e fa parte delle misure di sicurezza. Quindi non può essere saltata per nessun motivo.
PERCORSI
Si ribadisce che durante il percorso sarete totalmente autonomi nelle vostre evoluzioni anche se sotto la sorveglianza da terra di un assistente del parco. La sicurezza sarà sempre massima a condizione che rispettiate attentamente le facili regole di comportamento. Un pannello esplicativo vicino ogni atelier vi aiuterà a comprendere meglio il modo di superare gli ostacoli che si presenteranno. Si incomincia dal percorso Verde (il più semplice) per poi passare ai percorsi successivi di difficoltà crescente. In caso di vera necessità o problemi, un operatore qualificato potrà riportarvi a terra.
RIENTRO
All’orario di scadenza del vostro biglietto dovrete recarvi all’InfoPoint per la consegna del materiale e restituzione del documento. ATTENZIONE: un ritardo comporta una penale di 5 euro per ogni 15 minuti di ritardo. Non dimenticate che vi saranno altre persone prenotate per l’orario in cui dovete rientrare e che aspettano di prendere in consegna la vostra attrezzatura, per cui è necessario essere puntuali.
ALTRE INFORMAZIONI

  • Si consiglia un abbigliamento sportivo e comodo. Sono necessarie calzature chiuse e capelli  raccolti e niente catenine svolazzanti.
  • Lasciare gli oggetti personali che possono creare intralcio alla progressione del percorso: chiavi, cellulari ecc. Prima di accedere ai percorsi è OBBLIGATORIO leggere il Regolamento, partecipare al Briefing istruttivo (utilizzo dei DPI, tecniche di progressione e di sicurezza), indipendentemente dal livello di conoscenza di ogni utente. Prima di procedere al 1° percorso è indispensabile firmare il modulo di Accettazione Regolamento e Tecniche Sicura.
  • E’ obbligatorio usare solo l’attrezzatura messa a disposizione dal parco (imbragatura, moschettoni con longes, carrucola, casco). Sono consentiti come oggetti personali solo i guanti e un sotto casco. Non è permesso prestare ad altri l’attrezzatura noleggiata. Questo costituisce un grave pericolo per l’incolumità delle persone perché è obbligatorio partecipare alla fase di briefing. Inoltre siete gli unici responsabili dell’attrezzatura consegnatavi.

Per problemi di Sicurezza, gli Spettatori sono obbligati a rispettare le aree a loro destinate.

  • L’uso delle attrezzature e dell’impianto è a vostro rischio e pericolo; la progressione avviene in totale autonomia; solo voi siete in grado di valutare le vostre condizioni fisiche e psicologiche per praticare questa attività.
  • È VIETATO fare oscillare o scuotere volontariamente gli Elementi di arredo.
  • Gli assistenti del percorso saranno sempre disponibili a consigliarvi e ad aiutarvi in caso di necessità.
  • E’ obbligatorio restare SEMPRE attaccati alla linea di vita sempre segnalata in colore rosso.
  • Una sola persona alla volta può percorrere l’atelier; se, quando giungete alla piattaforma, l’atelier successivo è impegnato dovete attendere il vostro turno.
  • Sulla piattaforma possono sostare al massimo 2 persone.
  • I minorenni devono sempre essere accompagnati da un maggiorenne responsabile.

In caso di maltempo, se non piove o tira forte vento, l’attività può comunque essere sempre praticata. In caso di pioggia l’attività viene interrotta. Se l’attesa (che cessi di piovere) si protrae per più di 30 minuti vi daremo un biglietto omaggio per ritornare al parco. In ogni caso non si effettuano rimborsi.
QUESTA ATTIVITA’ PUO’ COMPORTARE DEI RISCHI SE NON VENGONO RISPETTATE LE NORME INDICATE.
La direzione si riserva di negare l’accesso ai percorsi a chiunque abbia un comportamento pericoloso per se stesso e per gli altri.

La direzione DECLINA OGNI RESPONSABILITÀ IN CASO DI INOSSERVANZA DELLE NORME QUI ELENCATE, e per danni dovuti alla particolarità dell’ambiente naturale ove si trova in Parco Avventura. 

PRIVACY
A norma di legge vi informiamo che i dati che ci fornirete al momento della firma sull’accettazione del regolamento non vengono conservati e verranno distrutti alla fine della giornata di attività. Il documento di identità lasciato all’InfoPoint verrà riconsegnato al momento della restituzione dell’attrezzatura da parte dell’ultimo componente il gruppo di cui fa parte il titolare del documento.